PARMA, CSAC: NUOVE FIGURE IN UN INTERNO

Author: LOREDANA CARENA

Fotografie per conoscere l’identità singola e collettiva

Nuove figure in un interno” è la mostra fotografica, curata da Paolo Barbaro, Cristina Casero e Claudia Cavatorta, ospitata nella sede dello CSAC, Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’ Università di Parma, e ideata in occasione dell’appuntamento “Fotografia Europea 2019” che quest’anno ha come titolo “Legami. Intimità, relazioni, nuovi mondi”.

Parma, CSAC, "Donne in ringhiera" di Carla Cerati
CARLA CERATI, “DONNE IN RINGHIERA”, MILANO, 1975, stampa fotografica in bianco e nero

Il materiale fotografico è stato selezionato dal ricco corpus di opere, che compone la raccolta degli archivi dello CSAC, e comprende foto di autori di alto livello professionale come Gianni Berengo Gardin, Carla Cerati, Giovanni Chiarmonte, Mario Cresci, Luciano D’Alessandro, Luigi Ghirri, Guido Guidi, Marzia Malli, Paola Mattioni e Giovanna Nuvoletti.

Con “Nuove figure in un interno” i curatori intendono focalizzare l’attenzione sui cambiamenti dell’identità individuale e collettiva registrati nel corso degli Anni Settanta come conseguenza della rivoluzione sociale e politica del decennio precedente.

I temi trattati attraverso l’immagine fotografica, quali le lotte di genere, la libertà sessuale, il rovesciamento delle gerarchie tradizionali dentro e fuori la famiglia e la nascita di nuove realtà, non vogliono essere un atto di denuncia, ma una presa di coscienza del sorgere di nuove identità con una attenzione particolare alla dimensione intima e affettiva del nucleo familiare.

Parma, CSAC, Abbazia di Valeserena
PARMA, ABBAZIA DI VALSERENA, sede mostra “Nuove figure in un interno”

INFO:

Nuove figure in un interno”

Dal 13 aprile al 21 luglio 2019

CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione Università di Parma –

Abbazia di Valserena – Strada Viazza di Paradigna n. 1 – PARMA

www.csacparma.it

www.csacparma.it/visita

servizimuseali@csacparma.it