“AUGUSTO CANTAMESSA. FOTOGRAFIE”

Author: LOREDANA CARENA

L’elegante silenzio in bianco e nero. 

AUGUSTO CANTAMESSA, "Cavallo".

AUGUSTO CANTAMESSA, “Cavallo”.

A poco tempo dalla scomparsa di Augusto Cantamessa (Torino 1927 – 2018), uno dei principali maestri italiani della fotografia d’autore, la Fondazione Cosso ha reso omaggio  alla sua figura con un’ importante retrospettiva in cui si coniugano la sua autentica professionalità e il suo essere stato amico partecipe delle attività della Fondazione.

AUGUSTO CANTAMESSA, "Torino"

AUGUSTO CANTAMESSA, “Torino”

La mostra, realizzata con la collaborazione di Bruna Genovesio e Patrik Losano, curatori del patrimonio fotografico Cantamessa, accompagna il visitatore in quel mondo variegato, esplorato dall’obiettivo del maestro in cui, anche l’immagine a tratti troppo realistica, viene trasformata sapientemente in una visione silente ed elegante che soltanto Cantamessa riusciva a fare.

Il gioco dei bianchi e dei neri, delle luci e delle ombre, la relazione prospettica tra oggetti e personaggi diventano quindi un mezzo espressivo per “sussurrare” la storia di luoghi, di individui e di realtà di vita.

 

 

 

INFO: “AUGUSTO CANTAMESSA. FOTOGRAFIE”.

Dal 10 novembre al 16 dicembre 2018.

Castello di Miradolo, Fondazione Cosso, via Cardonata n. 2, San Secondo di Pinerolo

Orari: sabato 14 – 18 ; domenica 10 – 18; lunedì 14 -18; ultimo ingresso ore 17,30. 

tel. 0121/ 502761 – prenotazioni@fondazionecosso.it

 

Per Domenica 16 dicembre è stato organizzato un servizio di navetta con partenza da Torino, Piazza Carlo Felice, angolo C.so Vittorio Emanuele II, alle ore 14,00 e con rientro a Torino da Miradolo per le ore 18,30.

Costo del servizio navetta 10,00 euro a persona.

Prenotazione obbligatoria al n. 0121/ 502761 o prenotazione@fondazionecosso.it