Raffaele Ambrogio

RAFFAELE AMBROGIO

(Vigevano, Pavia, 1845 – Vigevano, Pavia, 1928 ) 

Morgari Pietro

BIOGRAFIA E OPERE

Raffaele Ambrogio, dopo aver iniziato gli studi di ingegneria a Torino, si avviò alla pratica artistica sotto la guida di A. Fontanesi e A. Gastaldi all’Accademia Albertina. Al primo maestro si richiama la fase iniziale della sua produzione, rielaborata in seguito con personale vivacità cromatica. Dipingeva sia il genere che i paesaggi, nell’olio e nell’acqua. Nel 1880 a Torino espose: Bacia, unica immortale, bacia il tuo figlio. A Milano, nel 1881, ebbe un paesaggio raffigurante Un tramonto di sole e a Roma, nel 1833, Lettrice distratta. Tra le altre sue opere c’era La finestra dirimpetto; Piazza Pia a Roma; Al Colosseo; e Sera; Roma fuori Porta San Paolo e Passeggiata in montagna erano acquerelli esposti alla Mostra di Venezia del 1887. Singer Sargent ha dipinto un ritratto dell’artista con il kit e la sedia del suo pittore, seduto in cima a una collina di fronte a un paesaggio alpino. I paesaggi alpini, tratti nei dintorni di Courmayeur, caratterizzarono gran parte della sua produzione degli anni ’90. Espose alle mostre di Torino e Milano fino al primo decennio del nuovo secolo. Questo sottolinea la tecnica di Raffaele per dipingere i suoi paesaggi all’aperto.

 

Hai un’opera di Raffaele Ambrogio ?

    Se siete in possesso di dipinti, sculture, acquerelli, lavori di questo artista anche l'intero studio l’intera collezione noi siamo interessati all'acquisto, con pagamento immediato.

    Cellulare  WhatsApp:3406408605

    Siamo a disposizione per fornirvi gratuitamente una valutazione desiderata

    Nome e cognome*

    Email*

    Telefono

    Città

    Inserisci Immagine

    Inserisci Immagine

    Messaggio

    Accetto la Privacy Policy

    Opere di Raffaele Ambrogio

    CONTATTACI GRATUITAMENTE PER AVERE UNA VALUTAZIONE GRATUITA TRAMITE WHATSAPP O VIA EMAIL

    011 9580145 - 340 6408605 (Whatsapp)

    info@antichitafiorio.com

    Translate »