Perotti Edoardo

PEROTTI EDOARDO

(Torino, 31 maggio 1824 – Torino, 10 agosto 1870) 

Morgari Pietro

BIOGRAFIA E OPERE

Perotti Edoardo, in Svizzera fece studi commerciali, in parallelo ai corso di pittura, poi si trasferì per un breve periodo a Parigi, prima di rientrare a Torino. Nel 1846 partecipò all’esposizione fatta dalla Società Promotrice delle belle arti di Torino presentando 4 dipinti: Castello di Miolans, Paese dell’Oberland, Veduta nella valle d’Aosta e Veduta nella valle di Lauterbrunnen, e due disegni: Valle degli Ormonds e Valle di Meyringen, che rompevano con la tradizione pittorica dell’epoca mediante una rappresentazione più realistica della natura. L’anno successivo partecipò all’esposizione seguente con tre quadri: Valle d’Aosta e catena del Monte Bianco, Tramonto del sole sulla sommità delle Alpi dell’Oberland, Un temporale nei dintorni di Meyringen. Tra il 1847 al 1849, cominciò a viaggiare per l’Italia: Roma, Capri, Napoli e la Romagna, che divennero i principali soggetti delle sue tele. Durante questi viaggi Perotti era solito eseguire degli schizzi che poi avrebbe utilizzato per realizzare i quadri nel suo studio. Secondo Mario Michela il Perotti è tra i protagonisti del rinnovamento della “scuola di paese”. A Perotti va il merito di aver saputo mediare tra i paesaggi bucolici e fantastici dei pittori del periodo, e le prime raffigurazioni “realistiche”. Nel corso degli anni settanta, la sua pittura però perse di freschezza ed originalità, aspetto sottolineato anche dai critici più moderati, come ad esempio Clementi. Questo non impedì al Perotti di ottenere committenze dalla famiglia reale, (Al cadere dell’estate 1862) e dal Ministero della Pubblica istruzione (La vita campestre 1861 ed Un mattino 1862). Come allievo di Calame, nel 1855 partecipò all’Esposizione Universale di Parigi, presentando due quadri “Capri” e “Golfo di Napoli”. Negli anni seguenti, partecipò sovente alla mostra della Promotrice di Torino. Nel 1861 partecipò alla Mostra Nazionale di Firenze, e nel 1867 e 1869, presentò due opere alla mostra annuale di Brera (Autunno sulle sponde della Dora e Le prime foglie) entrambe conservate alla Galleria d’Arte Moderna di Milano.

 

 

 

Hai un’opera di Perotti Edoardo ?

    Se siete in possesso di dipinti, sculture, acquerelli, lavori di questo artista anche l'intero studio l’intera collezione noi siamo interessati all'acquisto,
    con pagamento immediato.

    Cellulare  WhatsApp:3406408605

    Siamo a disposizione per fornirvi gratuitamente una valutazione desiderata

    Nome e cognome*

    Email*

    Telefono

    Città

    Inserisci Immagine

    Inserisci Immagine

    Messaggio

    Accetto la Privacy Policy

    Opere di Perotti Edoardo

    ACQUISTIAMO CON PAGAMENTO IMMEDIATO 

    ANTIQUARIATO - INTERI ARREDI, DIPINTI, ARTE ORIENTALE, DESIGN. ESAMINO E RITIRO ANCHE NELLA FORMA DI SINGOLI OGGETTI O DI INTERE COLLEZIONI

    Cell./Tel 3406408605 - 0119580145

    Privacy Policy

    011 9580145 - 340 6408605

     
     

    info@antichitafiorio.com

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
    Translate »